8 aprile 2015

Clousure blog

Mi spiace farlo, devo ammetterlo, ma purtroppo la piattaforma blog spot è ormai diventata obsoleta ed ho deciso di mandare in pensione il blog da disegnatrice per non "disperdere" troppo i miei lavori sul web.

Now you can follow me on these "socials" :


7 aprile 2015

Lovely Monster

©Leoni

A grande richiesta : il mostro renna :)
Questa volta ho sperimentato con lo speed painting. Ho realizzato questo " concept" qualche giorno fa, non ricordo quanto c'ho messo di preciso... all'incirca meno di un'ora. So che per speed painting magari ci si aspetta un disegno da 15 minuti, ma oh! Datemi tempo :D

1 aprile 2015

Last woman on earth

©Leoni

Continuo con le mie esercitazioni con il digital painting. Mi porto avanti questo concept da un bel po' di tempo. Lo iniziai tempo fa durante il workshop con quel geniaccio di Jim Moore, mi ripromisi di finirlo il prima possibile, ma poi il lavoro e le consegne mi hanno totalmente distolto dall'obiettivo.

first idea



revision with tha advises of the wonderful Jim Moore


Dopo mesi, esattamente la scorsa settimana l'ho ripreso in mano e ormai quel concept non mi convinceva più, così ho fatto come faccio sempre quando mi blocco: butto tutto.
Ho ricominciato da capo, tenendo l'idea iniziale.                             
Qui sotto vedete varie versioni, cambiano il cielo e alcuni dettagli qua e là. All'inizio del post c'è la versione definitiva. Rispetto a queste cambiano due cose:
- la ricerca di una luce leggermente più reale, mantenendo la drammaticità.
- lo studio della saturazione dei toni. Ultimamente tendo a fare tutto troppo saturo anche un po' influenzata dalla colorazione sulla carta di stampa di Orfani. Così nella versione definitiva, ho cercato di equilibrare meglio questo aspetto.


Potrei definirla di più, renderla più pulitina, ma non è il mio obiettivo, mi piace così.


differents skies


Ok....fino ad ora sono stata troppo seria, quindi vi metto questo:


4 marzo 2015

Ship selvaggia


Quando mi fisso con qualcosa è finita... nonostante il film dei Guardiani della Galassia non sia un capolavoro, io l'ho adorato ( visto tassativamente in lingua originale)!
Sarà che i personaggi sono stati scritti bene, sarà che amo le storie ambientate nello spazio o che James Gunn è uno dei più stretti " discepoli" di Joss Whedon e si vede lontano un miglio, sarà la scelta di Chris Pratt, che seguo da anni su Parks and Recreation, fatto sta che  mi sono affezionata troppo a questo film! E credo si possa intuire anche dal mio tumblr...

Questo disegno non è propriamente un concept come avrei voluto inizialmente, probabilmente si avvicina molto di più all'idea di un'illustrazione.. sinceramente ci ho pensato poco, mi sono fatta prendere dall'ispirazione del momento e dalla voglia di sperimentare.

Sicuramente presto realizzerò qualcos'altro sui Guardiani della Galassia!

E beccateve sta canzone :

PS: Altra cosa per cui questo film merita è la colonna sonora. Grazie alla giusta intuizione di seguire la scia della nostalgia che ci attanaglia tutti in questo momento storico, ha rilanciato canzoni storiche che adoro e che le nuove generazioni altrimenti avrebbero snobbato.

6 febbraio 2015

New year, new aims: digital painting

©Leoni
 
©Leoni

A cavallo tra il 2014 e il 2015 ho traslocato in una nuova città, anno nuovo, vita nuova e anche obiettivi nuovi.

Dato che non mi bastava avere da fare con il trasloco, il cambio di residenza, la consegna imminente di un numero di Ringo, organizzazione del lavoro e problemi vari personali, mi sono messa in testa di rimettermi a studiare. In particolar modo studiare il digital painting, l'obiettivo finale sarebbe in realtà lo "speed painting" ma di "speed" c'è ancora ben poco. Per fare questa cosa che vedete qui sopra ci ho messo comunque qualche ora.

Sto cercando di capire la tecnica e come sviluppare un modo per dipingere digitalmente a me congeniale, per ora sono ancora in alto mare, ma andando avanti con gli studi qualcosa sicuramente imparerò (sperando di trovarne il tempo naturalmente).

Per  il "concept" "visual" o illustrazione che vedete qua sopra ( ancora devo capire bene i termini) mi son ispirata ad una foto trovata su un profilo Deviant art, di una certa matmoon. Sono partita facendo un velocissimo bozzetto a matita e poi a colori, infine sono andata più nel dettaglio per dare forma all'eroina del mio progetto "Eve" che vedete anche nel post precedente.



Ho realizzato due versioni, a me piace più quella in grande, ma a Lorenzo piace di più quella con la dominante azzurra.  Quindi alla fine l'ho messe tutte e due.

Per quanto riguarda "lo stile", sto cercando di evitare una realizzazione troppo " leccata" e realistica, il pittorico ben visibile, la pennellata veloce e dinamica sono decisamente quello a cui vorrei tendere di più.

Fatemi sapere la vostra opinione e se avete consigli sul metodo sentitevi liberi di farlo che mi fa piacere, sono ancora "alle prime armi".

17 novembre 2014

The last woman




A fine Ottobre, accompagnata dal mio inglese maccheronico e da un bagaglio non indifferente di stress, ho deciso di frequentare il workshop di Jim Moore presso l'IDEA ACCADEMY  ( grazie anche alla dritta di quella splendida donna che è Isabella Mazzanti).

Devo dire che è stata una bella scossa.

Grazie a questo workshop, si sta timidamente riaffacciando nella mia mente l'idea di lavorare grazie al disegno.
Con gli anni ( come parecchi sanno) mi sono specializzata nella colorazione a fumetti, cosa che mi ha insegnato tantissimo. Mi ha reso abbastanza sicura almeno su un campo di questo variagato mondo che è il disegno e l'arte applicata a mezzi di intrattenimento.

Grazie però agli utilissimi consigli e gli incoraggiamenti di quella splendida persona che è Jim Moore ( vi giuro che è adorabile!), ho deciso di tentare di nuovo. Mi sono presa, dopo tanti anni, il lusso di ricominciare a studiare, vedere tutorial e ricercare quello stile o quel modo di esprimermi che possa essermi congeniale.
Perché lo ammetto, ormai odiavo profondamente disegnare e non avevo più alcuna gioia nel farlo, non avevo appeso al chiodo la matita, ma quasi; magari ora, con una diversa consapevolezza , riuscirò a fare pace con quella che una volta era una grande passione.


Ora vi parlo del workshop:
sopra potete vedere l'ultima versione del personaggio che ha preso vita durante il workshop.  Sono così legata al linguaggio del fumetto che quella che preferisco in assoluto è la seconda a partire da sinistra, quella con i colori piatti....lo so, sono strana io ( in realtà è la prima, quella tutta azzurra, ma sorvoliamo....).

La prima versione era però molto lontanta dalla seconda più cartoonosa ed a me più congeniale.

Sotto ho postato la versione numero 1, con alcuni dei vari studi della silhouette del personaggio.
Essendo Jim, un esperto della pittura digitale, durante il corso ho provato a realizzare un personaggio più realistico e più pittorico. Allontanandomi dalle solite proporzioni che solitamente utilizzo.
Però c'è stato un intoppo, ad un certo punto non me la sono più sentita di andare avanti ( infatti questa versione non è un definitivo) , non sentivo quel personaggio come mio e non mi riconoscevo in quello stile. Così ho chiuso e ricominciato da capo e quello che è uscito in questo fine settimana è il personaggio che vedete sopra.




Qui sotto c'è uno studio molto veloce del prop del personaggio. 
In realtà durante il corso siamo partiti proprio dal prop, magari nel prossimo post  vi farò vedere quegli studi.
  

Spero, nel prossimo fine settimana ( che cercherò di dedicare al disegno..) di riuscire a realizzare qualche studio più dettagliato del viso e di qualche espressione. 


23 ottobre 2014

Gatto e topo

©Annalisa Leoni
Avevo promesso che avrei fatto almeno un altro disegno sulla saga di Harry Potter ed eccolo qui.

Il tema rimane lo stesso: il tempo libero.
E cosa fanno Ron ed Hermione nel loro tempo libero? Litigano(che vi credevate..)!

Su queste illustrazioni mi sto approcciando in maniera diversa dal solito, diciamo che ho invertito il classico processo d'ideazione di un disegno.
Solitamente si pensa ad una scena o dei personaggi, poi si abbozza qualcosa, si rifinisce ed infine si riflette su come colorarlo. Per quanto mi riguarda sto procedendo al contrario.
Dato che il mio animo da colorista ormai ha preso il sopravvento, ragiono con il colore. Sia in questa illustrazione che nella precendente, ho pensato prima al tipo di atmosfera che avrei voluto creare e su quella ho inventato la "storiella".

Non so se ci saranno altre illustrazioni su Harry Potter, credo di no per ora, ma non si sa mai.

Vorrei disegnare molto di più, quindi continuate a seguirmi e se vedrete che entro un mese non pubblicherò altro, vi do l'autorizzazione di farmi  'na lavata 'e capa.

13 ottobre 2014

Wingardium LeviOOOOsa!

Wingardium Leviooooosa - Hermione ©Annalisa Leoni

Dire che sono impegnata con "Orfani" sarebbe un eufemismo, ormai quel progetto mi è entrato sotto pelle e il lavoro di colorazione ha preso il sopravvento nella mia vita.
Non disegno dall'illustrazione del post precedente, quindi più o meno Gennaio, non è passato un anno, ma quasi e riprendere la matita in mano è stato traumatico.
Dopo due giorni di crisi, fogli bianchi che mi fissavano minacciosamente e frasi urlate al cielo del  tipo " Non ce la farò mai! Sono un'incapace!" Alla fine ho ritrovato un po' di auto-controllo ed amor proprio e mi sono messa a disegnare seriamente.
Ci ho messo un po' a trovare un soggetto che m'ispirasse, poi ho letto il bellissimo articolo ( più che altro una lettera) dedicato ad Hermione Granger, su quello che ormai è uno dei miei siti preferiti: Soft Revolution e la lampadina si è accesa.

L'immagine, come può notare un qualsiasi appassionato di Harry Potter, non rappresenta nessuna scena descritta nei libri. Ho deciso di illustrare Hermione nel suo tempo libero, magari a casa. E naturalmente cosa fa Hermione quando non deve studiare? Studia!
Non so ancora se questa illustrazione sarà singola o se ne seguiranno altre su Hermione o magari su altri personaggi della saga. Vedremo... intanto beccateve questa!

16 gennaio 2014

Reader's Bench Cover

©Leoni


Lo scorso mese ho collaborato con la bella rivista Reades's Bench  e ho avuto il piacere di preparare la copertina per il numero di Gennaio in prossima uscita.
All'interno del numero troverete anche un'intervista alla sottoscritta.

Qui sopra potete vedere la copertina originale e sotto le varie fasi di lavorazione.
Fare questo lavoro è stato un vero piacere e divertimento e credo che tutto ciò traspaia dall'illustrazione.
--------
Edit 23 Gennaio: Oggi esce on-line il numero di Reader's Bench per cui ho collaborato, all'interno troverete anche una lunga intervista alla sottoscritta. Per chi volesse leggerla vi posto qui sotto tutti i link possibili, così non avete scuse ;)  :

Link al post su Reader's Benchhttp://www.readers-bench.com/2014/01/readers-bench-magazine-e-on-line.html

Link diretto a Issuuhttp://issuu.com/readersbench/docs/magazine_gennaio_2014_issuu

Link al formato perfetto per il tuo Ipad: https://docs.google.com/file/d/0B3Jzn5A1n6CcMlRwSzBEQWZWRG8/edit

6 gennaio 2014

DOCTOR WHO - Whouffle

©Leoni

Oggi la BBC ha iniziato a girare l'ottava stagione del Doctor Who ( che uscirà a Settembre- Maledettiiiiii!) con il bravissimo Capaldi di cui sono estremamente entusiasta, però c'è una piccola nota amara, dopo tante delusioni dall'avvento di Moffat, questa accoppiata: Eleventh + Clara mi stava veramente piacendo, quindi mi dispiacerà un pò non vedere più questi due insieme.
A tal proposito ho deciso di fare una piccola dedica ispirata allo speciale di Natale e con la speranza che l'accoppata Twelfth Doctor + Clara ci riservi tante belle sorprese.

E BUON ANNO a tutti!!!!! ( in ritardo naturalmente)

11 dicembre 2013

Nottata creativa

Sto passando un periodo particolare, in cui ho tantissimo lavoro da fare, ma ho anche tanta voglia di disegnare,purtroppo per farlo bisogna trovare tempo che io non ho in questo momento, il bello è che quando meno te lo aspetti la creatività ti viene incontro e ti fa delle piacevoli sorprese.
Ieri sera tardi mentre ero bloccata sulla colorazione di una vignetta, ho aperto un file vuoto su ps e ho buttato giù qualche linea... fatto sta che dopo neanche mezz'ora mi sono ritrovata in mano tutti questi pupazzetti e una mini dedica. Menomale che ad un certo punto chiudendo un file mi si è riaperta la finestrella della tavola da colorare altrimenti avrei continuato tutta la notte!!




21 novembre 2013

FESTA DELL'ALBERO


Quale miglior giorno della "Festa dell'albero" per postare una cosa scema fatta durante una giornata molto bella organizzata da Isabella Mazzanti ed Arianna Robustelli in cui l'idea era farsi ispirare dalla natura, macchiare il foglio casualmente con i colori più ecologici che ci siano, cioè gli acquerelli e inventarsi qualcosa, così, con leggerezza e e facendosi guidare dalle macchie. Ed è uscito fuori questo sgorbietto qui completamente incasinato ^^ :

©Leoni

16 novembre 2013

Orfani 2

Oggi in edicola: 

Orfani n. 2
Non per odio ma per amore


©Sergio Bonelli Editore



SCENEGGIATURA: Roberto Recchioni
PENCIL&INK: Alessandro Bignamini
COLOUR: Annalisa Leoni ( moi!!)
COVER: Massimo Carneale

Edit 26 Novembre.
se volete vedere ben 9 tavole ad alta risoluzione con disegni e colori in tutto il loro splendore andare qui: 


qui:


e qui:

14 novembre 2013

Giorni pazzeschi!!!! Parte 2 - il piacere



E dopo aver diligentemente parlato prima del dovere,ora parlo anche del piacere che è stata questa Lucca Comics & Games di quest'anno.

Dato che il bel festival coincide con il mio compleanno, i piaceri che ne derivano sono molti e vari.
Tipo questo:

nessun commento sulla qualità della foto...

Quasi tutto quel che vedete mi è stato regalato e devo dire che rendere pubblica la mia data di compleanno poco prima della partenza ha giovato.

Mi permetto di consigliarvi tra gli acquisti obbligati, tramite amazon o simili di:

-Texas Cowboys di Bonhomme e Trondheim edito dalla ReNoir, storia, disegno, colori tutti stupendi in un'edizione curatissima e che fa la sua figura.

-Viola Giramondo, disegnato da Turconi (un nome, una garanzia) disegni eleganti e freschi su una storia dolcissima di Teresa Radice.  Edizione adorabile Tipitondi della Tunué.

-DRAKKA, e qui sono di parte, ma non potete non comprarlo, due volumi francesi raccolti in un'edizione dal formato, secondo me, perfetto edita da ReNoir. Disegni e colori di quel geniaccio di Lorenzo De Felici.


-Una Storia di Gipi. Non c'è altro da dire. ( Grazie ancora ai Del Campo :) )

-Punteville illustrato dalla bravissima e dolcissima Rita Petruccioli e del talentuoso Gianluca Caporaso, sorprendentemente alla sua prima storia pubblicata. Ne vogliamo di piùù!!!!!



E qui ho anche la dedica. Tzè!

- BadAss edito dal quel gruppo di esseri sovrannaturali del Dr. Ink ( lì nella foto non c'è perché la divina Pastorello lo sta custodendo per me).

-Le pubblicazioni edite dalla Panini di Manara a Colori, e anche qui sono un pò di parte dato che ci sto lavorando ( vi parlerò anche di questo prima o poi).

-E ultimo, ma più importante di tutti: LE GENIALI INVENZIONI DEL PROFESSOR CASPITA! Uscito con Castelvecchi. Sempre di Lorenzo De Felici.
Allora io conoscevo a memoria già tutte le strisce, abitando con l'autore, ma vi posso assicurare che questo bellissimo libretto di 96 pagine è una droga, leggi una striscia e le rileggi tutte e ti ritrovi a ridere e sghignazzare ogni santissima volta!!!



Informativi sulla pagina ufficiale del Professor Caspita per avere l'edizione limitatissima con striscia personalizzata e spilletta super cool!!
Altrimenti se siete vicino a Grosseto, domenica 17 presso il Comix Cafè troverete un De Felici pronto a vendervi l'edizione speciale.

Unico dispiace(nonché suggerimento per Natale): non aver acquistato qualche fumetto di Guy Delisle, autore eccezionale scoperto grazie alla mostra organizzata a Lucca Comics.


E poi lì in mezzo, in quella foto, tra un fumetto e un altro, è nascosto uno dei regali più inaspettati e forse anche per questo tra i più belli, un originale di Gigi Cavenago che causa spoiler non posso mostrare.  Sigh...

---------------------------------------------------------
Per quanto riguarda il resto vi risparmio le foto delle serate Lucchesi per rispetto a tutti, ma dico solo che la compagnia di quest'anno è stata fantastica e ho passato delle giornate piene, stancanti, allegre e splendide.

Ora però sono sommersa di lavoro, quindi basta...vado a cercare uno spigolo della mia casa estremamente appuntito e mi ci vado a gettare sopra, se sopravvivo a presto con altri aggiornamenti!